Chignin Bergeron “Verticale” 2011 – Louis Magnin

Come promesso dopo questo post, proseguo a stappare dei vini provenienti dalla Savoia. Dopo aver stappato un vino ottenuto da jacquère ed un vino da mondeuse, oggi è la volta di una denominazione completamente dedicata al vitigno roussanne.Verticale.JPG Per l’esattezza:

Vin de Savoie Chignin Bergeron “Verticale” 2011 – Domaine Louis Magnin

All’olfatto subito un floreale dolce tipo glicine, tarassaco, frutta gialla (nespola), mineralità scura, erbe amare di montagna. La bocca, a dispetto del nome, è piuttosto larga e non così verticale come l’etichetta lascia presagire. Molto volume e morbidezza in ingresso, i 13,5% di titolo alcolometrico si sentono tutti e solo in chiusura qualche nota amaricante e minerale aiuta a “ripulire” il cavo orale che resta sapido a lungo.

81

Non il mio genere di vino, questa bottiglia è però un’interpretazione piuttosto classica e centrata della roussanne, vitigno ricco e maturo che non ha nell’acidità la sua caratteristica principale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...